REACH UE

Informazioni sul regolamento REACH

REACH SVHC, autorizzazioni ed esenzioni

Il regolamento UE sulla registrazione, la valutazione, l’autorizzazione e la restrizione delle sostanze chimiche (REACH) mira a proteggere la salute delle persone e dell’ambiente limitando l’uso di determinate sostanze pericolose utilizzate nei prodotti fabbricati o venduti nell’UE. Le aziende devono egistrar le sostanze presso l’Agenzia europea per le sostanze chimiche (ECHA) per farle valutare. Le sostanze che hanno gravi effetti sulla salute umana o sull’ambiente sono considerate sostanze estremamente preoccupanti (SVHC) e le aziende devono comunicare all’ECHA I loro prodotti SVHC in concentrazioni superiori allo 0,1 percento in peso. Alcune SVHC sono consentite solo in casi d’uso specifici e sono inserite in un elenco di autorizzazioni. Le aziende possono richiedere esenzioni totali o parziali per continuare a utilizzare una sostanza aggiunta a un elenco di autorizzazioni o limitazioni.

Cos'è la Direttiva quadro UE sui rifiuti?

Le modifiche alla direttiva quadro UE sui rifiuti hanno introdotto nuovi requisiti di segnalazione per le aziende dell'UE che producono o importano prodotti contenenti SVHC. Nel tentativo di migliorare il riciclaggio, il recupero, il riutilizzo e lo smaltimento dei prodotti a fine ciclo, le aziende che operano nell'UE devono inviare i dati SVHC al database SCIP. Il nuovo requisito è spiegato in dettaglio nel nostro white paper sulla gestione dei requisiti di segnalazione SVHC ai sensi della direttiva quadro europea sui rifiuti modificata.

Whitepaper

Gestione dei requisiti di segnalazione SVHC ai sensi della direttiva quadro europea sui rifiuti modificata

Scarica

L'impatto di REACH sulle aziende

Le aziende che desiderano iniziare o continuare a svolgere attività nell'UE devono rispettare il regolamento REACH o rischiano danni operativi, finanziari e alla reputazione. Per mantenere la conformità REACH, le aziende devono essere preparate a raccogliere e dichiarare le informazioni sulle sostanze a livello di singole parti. Ciò richiede un solido sistema di gestione dei dati della catena di approvvigionamento, in quanto il volume di informazioni necessarie potrebbe comportare uno sforzo eccessivo per un programma manuale.

Guida

REACH nel 2020 e oltre

Informati sul regolamento REACH e su come garantire la conformità con la nostra guida: REACH nel 2020 e oltre.

Scarica

Come Assent può aiutarti ad avere successo

Assent sfrutta l'automazione e gli standard di dati accettati dal settore come IPC-1752A per raccogliere, gestire e creare in modo efficiente report sui dati delle sostanze a livello di singole parti. La Assent Compliance Platform è un modo conveniente di gestire i dati, produrre dichiarazioni e identificare i rischi associati al regolamento REACH.

Guida

Assent Compliance Platform: Creare valore nel programma di gestione dei dati della catena di approvvigionamento

Informati su come la Assent Compliance Platform può rafforzare i tuoi programmi e garantire la conformità con il regolamento REACH e altre normative pertinenti per la tua azienda.

Scarica

Scopri come possiamo contribuire ad aumentare l'efficacia e l'efficienza del tuo programma REACH. Richiedi una dimostrazione oggi stesso.

Prenota una demo
© 2021 Assent Compliance Inc.